Infrastrutture

26 settembre 2016Giulio Todescan

Rubner costruirà il primo aeroporto dell'Asia completamente in legno

I grandi archi del Terminal 2 del Mactan Cebu International Airport, nelle Filippine, saranno realizzati dal gruppo con sede in Val Pusteria

Le linee aerodinamiche alludono al volo, la leggerezza dell’insieme richiama alla mente le canoe “bangka”, tipiche della cultura delle Filippine: un risultato che lascia a bocca aperta perché il nuovo terminal passeggeri del Mactan Cebu International Airport, il secondo aeroporto più grande del Paese, sarà interamente realizzato con il legno lamellare. È Rubner Holzbau, azienda del gruppo Rubner – la cui storia abbiamo raccontato qui – specializzata in grandi opere in legno, ad aggiudicarsi la commessa per le strutture del nuovo terminal passeggeri che saranno installate entro il marzo del 2017, secondo una tabella di marcia che prevede l’apertura della nuova ala entro il 2018. 

Il cantiere del nuovo Terminal 2 è cominciato, a Mactan, il 22 gennaio 2016 e una volta completato, triplicherà la capacità dell'aeroporto, che passerà dagli attuali 4,5 milioni a 12,5 milioni di passeggeri all’anno. Il progetto, all’insegna della sostenibilità ambientale, è firmato dallo studio Ida di Hong Kong. Si tratta della più grande commessa mai ricevuta in tutta la sua storia da Rubner Holzbau, l’azienda con sede a Ober-Grafendorf, in Austria, che fa parte del gruppo Rubner di Chienes, in Val Pusteria. Ed è anche il primo aeroporto dell’Asia le cui strutture verranno realizzate interamente in legno lamellare.

Un adesivo a basso impatto ambientale

A proposito di sostenibilità: Rubner Holzbau, per incollare le lamelle, sperimenterà un nuovo tipo di adesivo a base melaminica che contiene una bassissima quantità di formaldeide libera, tanto da essere inferiore alla soglia di legge oltre la quale deve essere dichiarata nella scheda tecnica e di sicurezza del prodotto. La struttura a forma di onde e con il tetto a botte coprirà una superficie di 65mila metri quadrati e sarà formata da travi ad arco. Le maxi strutture saranno prodotte in Austria, nello stabilimento di Rubner Holzbau, poi verranno imbarcata su una nave diretta nelle Filippine, dove verranno installate entro il novembre 2016 a Lapu-Lapu City, sull’isola di Mactan, dove si trova l’aeroporto internazionale di Mactan Cebu.

«La sfida è enorme e sta attirando l’attenzione di tutto il mondo – è il commento che Rubner Holzbau affida al proprio sito web –. Per Rubner Holzbau questo ordine è la prova che la nostra società, già la più grande d’Europa nel campo delle costruzioni in legno, compete ai massimi livelli sul mercato internazionale, quando si tratta di pianificare e implementare sofisticati progetti architettonici basati sul legno».