Infrastrutture

15 novembre 2016Anna Saccoccio

La nuova casa altoatesina dove girano le idee

Inaugurato a Bolzano il Mec, grande spazio per eventi e convegni dal respiro internazionale

Una nuova casa dove mettere a punto lo scambio e la contaminazione di idee. Una struttura dal respiro internazionale, completamente rinnovata e ampliata, dotata di tecnologie innovative e di alto livello, versatile e capace di adattarsi alle diverse esigenze dei fruitori. Questo si propone di essere il Mec, il Meeting & Event Center, un nuovo spazio di 2mila metri quadrati realizzato da Fiera Bolzano S.p.A in collaborazione con l’Hotel Four Points by Sheraton ed entrato ufficialmente in funzione il 14 novembre. Il centro, che si trova alla Fiera di Bolzano nella zona industriale della città, è però già attivo da settembre, dopo che sono stati portati a termine i lavori, realizzati in soli 84 giorni. Uno spazio adatto non solo ad ospitare congressi, ma anche ad organizzare incontri, stimolare lo scambio e il networking e attrarre in Alto Adige eventi di scala sempre più globale.

La sala Ortles, il fulcro della struttura

Il nuovo MEC di Bolzano dispone di una grande agorà al primo piano, la sala Ortles. Rimodernata e ampliata, ha visto la propria capienza salire da 360 a 500 posti. Lo spazio di 475 metri quadrati è dotato di tecnologie di alto livello per l’acustica e l’illuminazione. Le pareti sono internamente rivestite da pannelli in cartongesso e lamiera grecata fonoassorbente che assicurano ottime prestazioni a livello acustico. Il sistema di illuminazione è composto da luci Led che permettono di creare sensazioni luminose con diverse gamme di colori e intensità. La possibilità di scegliere i colori dell’illuminazione  permette di personalizzare gli eventi, potendo per esempio usare per illuminare la sala, il colore simbolo dell’ente che organizza il congresso. Al pianterreno ci sono due aree, i networking Foyer, che possono ospitare incontri informali e spontanei, ma anche ricevimenti di gala. Bar, tavolini, e due cucine satellite assicurano i momenti di convivialità più informale.

Flessibile e funzionale: uno spazio per eventi di alto livello

La struttura è stata realizzata con l’obiettivo di creare uno spazio flessibile e funzionale che possa ospitare eventi di diversa portata. Con un occhio attento all’ambiente che circonda la struttura: per creare un ambiente più confortevole possibile la pavimentazione è stata realizzata interamente in legno.

«Per le nostre fiere specializzate diventerà sempre più importante portare contenuti di altissimo livello – ha sottolineato Armin Hilpold, Presidente di Fiera Bolzano S.p.A. – vogliamo e dobbiamo parlare del futuro nell’ambito dei temi legati alla sostenibilità, all’agricoltura, alla montagna e al turismo. Con questo investimento siamo riusciti a creare un ambiente accogliente e innovativo per organizzare convegni, eventi e incontri di alto livello nell’ambito delle nostre fiere».

Anna Saccoccio