Innovazione

28 dicembre 2016Enrico Albertini

Sul treno degli sciatori il paesaggio si ammira in 3D

Fermata sulle piste da sci, wi-fi e un'app per scrutare il paesaggio intorno. Sui binari della Val Pusteria l’innovazione sale a bordo

L’innovazione può correre veloce anche sui i binari. E la linea ferroviaria della Val Pusteria, dove sul treno si può salire con gli sci e fermarsi direttamente all'entrata delle stazioni sciistiche, lo dimostra. Per le vacanze di fine anno infatti è arrivato un ulteriore gradito regalo per sciatori e passeggeri: la visione del paesaggio, durante la corsa, in 3D e a 360 gradi.  Per ammirare le immagini panoramiche basta disporre di uno smartphone o di un tablet e così connettersi al portale di bordo. Un dispositivo GPS individua la posizione del viaggiatore e gli fornisce durante il viaggio le riprese aeree in 3D delle zone circostanti, dalle vette alle località dove sta transitando in quel momento, e le relative informazioni. Inoltre, in tempo reale, vengono indicate altitudine e velocità di viaggio.

L’obiettivo è quello di strutturare il trasporto pubblico locale a misura di viaggiatore - e in inverno, di sciatore - migliorando continuamente l’offerta e i servizi. Accanto alla comodità, si aggiunge anche la possibilità di un’esperienza virtuale del paesaggio. Il portale è gestito da Strutture Trasporti Alto Adige STA, le immagini in 3D sono messe a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio che le aveva fatte realizzare nell’ambito del progetto «Südtirol Panorama-Tour». L’adattamento tecnico per le connessioni in treno sono a cura dell’impresa «Spherea3D» di Bolzano.

Un trasporto a misura di turista e sportivo

Non si tratta della prima idea innovativa che fa della linea ferroviaria della Val Pusteria un’infrastruttura d’avanguardia. Lo Ski Pustertal Express offre infatti un’altra grande opportunità per gli sciatori: la fermata sulle piste. Si scende così a Perca per salire direttamente sulla cabinovia di Plan de Corones. Non solo: Il collegamento ferroviario consente inoltre, grazie al collegamento della stazione a valle di Monte Elmo a Versciaco, di spostarsi in soli 30 minuti tra le due aree sciistiche Plan de Corones e Dolomiti di Sesto. Il tutto in una linea ferroviaria coperta da una rete wifi funzionante che la rende collegata in tempo reale con il mondo: un treno che corre veloce verso il futuro.

(foto tratte dalla pagina facebook dello Ski Pustertal Express)