Opportunità

7 giugno 2016Enrico Albertini

FitForRating, in un'app lo «stato di forma» della propria azienda

Un tool per confrontarsi con medie quantitative e qualitative delle imprese del proprio settore

Conoscere al meglio la propria azienda, analizzando punti di forza e debolezze, capire qual è la posizione che si occupa all’interno del mercato altoatesino. Per farlo c’è uno strumento, agile, in più: il test di autovalutazione FitForRating, messo a punto – e costantemente aggiornato – dall’Ire (Istituto di Ricerca Economica) della Camera di Commercio di Bolzano.

L’applicazione, scaricabile gratuitamente nell'apposita pagina del sito della Camera di Commercio, permette alle imprese di confrontarsi con i risultati delle aziende del proprio settore in Alto Adige. Sarà così verificare la propria posizione rispetto alla media altoatesina : il test di autovalutazione calcola sulla base di precisi indici di bilancio la situazione di liquidità, redditività e patrimoniale dell’impresa.

Ma non solo parametri quantitativi: con FitForRating c’è la possibilità di valutare dal punto di vista qualitativo fattori  - ad esempio - quali la struttura organizzativa, le potenzialità di personale, l’andamento del settore e le condizioni locali. L’obiettivo del tool di benchmarking “FitForRating” è fornire ai dirigenti un utile strumento per individuare i punti di forza della propria azienda, ma anche eventuali carenze nelle finanze e nell’organizzazione in modo da poter intervenire per tempo in caso di bisogno. C’è anche un aspetto finanziario: grazie al test si può arrivare meglio preparati agli incontri con gli istituti di credito. Avere la perfetta conoscenza del proprio rating aiuta nel muoversi con maggiore precisione, calibrare le proprie richieste.