Green

10 giugno 2016Enrico Albertini

Efficienza energetica, cresce la spesa in Italia. L’impegno dell’Alto Adige

Nel Paese 5,6 miliardi di investimenti. Modificare i comportamenti una priorità

Investimenti che toccano i 5,6 miliardi di euro (+10% rispetto al 2014), segno di un’Italia che crede – e spende – sempre più nel campo dell’efficienza energetica. Ed è questo il dato più significativo della fotografia scattata dall’Energy Efficiency Report, l’analisi approfondita del settore, riferita nel 2015, messa a punto dall’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano. Si conferma così un trend in crescita: è soprattutto l’edilizia residenziale, oltre 12 milioni di edifici, a venire coinvolta negli investimenti. Per rendere più efficienti le abitazioni, infatti, sono stati investiti 3 miliardi di euro, il 56% della cifra totale. Nel comparto industriale (36% dell’intero importo) le soluzioni di efficienza energetica più adottate sono stati i sistemi di combustione efficienti, che hanno raggiunto i 387 milioni di euro, ben 197 dei quali nel settore metallurgico. 

Il rapporto è stato presentato al Politecnico di Milano, nel corso di un convegno durante il quale IDM è stata fra i protagonisti. A fare gli onori di casa, infatti, Vittorio Chiesa, Direttore dell’Energy Strategy Group, di cui IDM è partner in progetti che hanno l’obiettivo di censire gli operatori e le iniziative imprenditoriali nel settore delle energie rinnovabili in Italia, analizzando e interpretando strategie di business, scelte tecnologiche e dinamiche operative.

Fra i relatori anche Stefano Dal Savio, coordinatore Ecosystem Energy & Environment di IDM, che ha illustrato i progetti in tema di efficientamento energetico in Alto Adige, dove tuttora ci sono aziende a forte consumo energetico per le quali ridurre i consumi modificando il comportamento delle persone resta una priorità. L’occasione ha dato modo di presentare anche la prossima edizione di “Ponti 2016”, evento dell’agenzia per lo sviluppo del territorio altoatesino per favorire il business development fra il mercato italiano e quelli dell’area tedesca, in programma al Kurhaus di Merano il 17 e 18 ottobre: il tema di quest’anno sarà “Efficiency in Green Energy Production”.